lunedì, luglio 02, 2012

4 COMUNI SPAGNOLI “A LEZIONE” DA ALBENGA E CELLE LIGURE


Sono arrivati ieri mattina in Liguria i sindaci di quattro comuni spagnoli della Regione Murcia – Archena (18.000 ab.), Puerto Lumbreras (12.964 abitanti), Torrepacheco (32.000 ab.) e Yecla (34.161 abitanti) – ed il parlamentare spagnolo Teodoro Garcia, in visita presso i comuni di Albenga e Celle Ligure per imparare ad applicare il sistema di certificazione energetica denominato eea®.
I due comuni liguri - sindaci, assessori e tecnici comunali - avranno il compito di fornire indicazioni e informazioni su questo sistema di certificazione, già in uso presso le nostre amministrazioni da alcuni anni: sono a tutti gli effetti i “tutor” di questi comuni “novizi”.
L’incontro nasce dalla partecipazione di Celle Ligure ed Albenga, insieme agli altri comuni certificati eea® Varese Ligure, Ne, Montoggio, Toirano ed Ospedaletti al progetto europeo MED “MEDEEA”, di cui è capofila ARE Liguria, nato proprio per diffondere nel Mediterraneo il metodo eea®, un percorso di pianificazione energetica che coinvolge cittadini e attori locali, che premia le politiche energetiche comunali con le quali le amministrazioni contribuiscono al raggiungimento degli obiettivi del “20-20-20”: riduzione del 20% delle emissioni di gas serra, e aumento del 20% delle produzione di energia da fonti rinnovabili al 2020.
Nel corso del progetto i comuni liguri avranno il ruolo di “tutor” nei confronti di oltre 60 comuni del Mediterraneo (tra cui gli spagnoli di Murcia) che stanno iniziando ora ad utilizzare eea®.
Che cosa è il metodo eea® e come funziona
Il metodo eea®, oggi applicato in tutta Europa da più di 750 città, è arrivato in Italia nel 2004 grazie all’Agenzia Regionale per l’Energia (ARE Liguria).
Si tratta di un percorso di pianificazione energetica in cui vengono coinvolti cittadini e altri attori locali.
E’ un metodo che permette di identificare punti di forza, punti di debolezza e il potenziale di miglioramento ma soprattutto di individuare misure per l’efficienza energetica e lo sviluppo delle rinnovabili. Essendo un metodo di valutazione standardizzato, eea® permette la comparazione e lo scambio di esperienze tra tutti i comuni aderenti.
eea® ha due peculiarità:
- un sistema di qualità per i servizi comunali che coinvolgono aspetti energetici e di investimenti in fonti rinnovabili;
- è una certificazione, compatibile con ISO 14001 ed EMAS, che prevede un riconoscimento all’ottenimento di obiettivi energetici ed un monitoraggio continuo dei risultati ottenuti.
Oggi eea® è uno strumento per l’applicazione del Patto dei Sindaci, iniziativa europea che impegna le città nella lotta contro il cambiamento climatico.

Nessun commento: