lunedì, settembre 10, 2012

Sanremo: OPERAZIONE KIEV Carabinieri sgominano una banda di ladri d’appartamento, 3 ucraini in manette


video

Brillante operazione dei Carabinieri della Stazione di Sanremo che, al termine di una prolungata attività info-investigativa, hanno messo fine alle scorribande di una banda di malfattori ucraini responsabili di decine e decine di furti in abitazione consumati nel corso degli ultimi mesi in tutta la Riviera di Ponente. Dopo una serie di servizi di osservazione e di pedinamento, gli uomini del Luogotenente Piras hanno organizzato il blitz nella tarda serata di sabato, anticipando le mosse dei malviventi che già avevano pianificato la partenza di un furgone/navetta con destinazione Kiev, a bordo del quale avrebbero stipato gran parte della refurtiva da destinare successivamente al mercato ucraino. Cinque le perquisizioni effettuate, che hanno permesso di recuperare centinaia di oggetti provento di furto, tra i quali 8 fucili da caccia e centinaia di munizioni calibro 12; sono state sequestrate inoltre biciclette da corsa (una del valore di circa 7000 Euro), quadri, argenteria, tute e equipaggiamento da sub, liquori pregiati, elettrodomestici vari, accessori per cantieristica ecc.
KAMINSKYY Rostyslav, classe 1974, KYSYLYTSYA Mykhailo, classe 1977 e MATUSKOV Aleksandr, classe 1972, sono stati arrestati per detenzione illegale di armi comuni da sparo e munizioni in concorso ma dovranno rispondere davanti all’Autorità Giudiziaria anche di ricettazione. Si invitano i cittadini che hanno sporto regolare denuncia per furto in abitazione negli ultimi mesi a presentarsi presso il Comando Stazione di Sanremo di Corso Inglesi per l’eventuale riconoscimento di oggetti di loro proprietà, che saranno restituiti non appena perverrà l’autorizzazione da parte dell'Autorità Giudiziaria.


Nessun commento: